IAB US rilascia il nuovo “IAB Standard Ad Unit Portfolio” conforme ai principi LEAN

24/07/2017

IAB US rilascia il nuovo “IAB Standard Ad Unit Portfolio” conforme ai principi LEAN

IAB US ha rilasciato oggi la versione finale del nuovo “IAB Standard Ad Unit Portfolio”, il nuovo set di formati pubblicitari a dimensione "flessibile" e cross-screen, sviluppato dallo IAB Tech Lab, che permette ora di adattare gli annunci ai principali schermi desktop e mobile, introducendo un set di formati con specifiche dimensioni e adattabili alle principali modalità di risoluzione, un miglioramento rispetto al passato, in cui veniva offerto il solo criterio di ottimizzazione per le varie dimensioni dei formati presenti sul mercato. I nuovi formati rispettano i principi LEAN di "leggerezza, criptaggio, supporto AdChoice e non invasività", il primo importante passo per ricostruire il patto di fiducia con gli utenti grazie all’adozione di formati più attuali e rispettosi dell’esperienza dell’utente.

Il nuovo Ad Portfolio è sviluppato in linguaggio HTML5 e include anche le guideline per la creazione di annunci relativi alle nuove tecnologie digitali del momento come la realtà aumentata (AR), la realtà virtuale (VR), i social media, il mobile video, gli emoji e i video a 360°.

Al fine di sviluppare lo “IAB Standard Ad Unit Portfolio”, lo scorso novembre è stata aperta da IAB US una “consultazione pubblica" per ricevere commenti e suggerimenti in merito al New Ad Portfolio e IAB Italia coinvolse alcuni suoi Associati tra cui RCS, Teads, GroupM, Comscore, SenseMaker, Manzoni e Mediamond, per fornire ai colleghi di IAB Europe e IAB US, feedback strutturati sul tema.

Il nuovo “IAB Standard Ad Unit Portfolio” sostituisce tutte le precedenti guideline per desktop e mobile, inclusi gli Universal Ad Package (UAP) e i formati rich media. I nuovi formati a dimesione flessibile permettono adesso di integrare gli annunci con la maggior parte degli schermi e con i siti web responsive. Inoltre i nuovi formati sono stati creati in conformità con le linee guida della Coalition for Better Ads – initial Better Ads Standards.

Oltre allo “IAB New Ad Portfolio Guidelines”, potrai trovare una guida che ti aiuterà nella transizione verso i nuovi formati e un insieme di “frequently asked questions” create per facilitare la comprensione del nuovo set e ideate grazie ai feedback ricevuti in fase di lavoro.

CLICCA QUI per scaricare i documenti.

#IABNewAdPortfolio

Altre news recenti

Hai ancora due settimane per approfittare del 20% di sconto. L’offerta continua fino al 31 Ottobre

Hai ancora due settimane per approfittare del 20% di sconto. L’offerta continua fino al 31 Ottobre

13/10/2017

IAB Italia estende l'offerta del 20% di sconto sul corso con Certificazione in Programmatic...
Aperte le iscrizioni a IAB Forum 2017: Julian Assange tra i Top Guests

Aperte le iscrizioni a IAB Forum 2017: Julian Assange tra i Top Guests

12/10/2017

Sono aperte le iscrizioni a IAB Forum 2017, il più autorevole appuntamento sulla...