Il 2008 di IAB ITALIA

13/01/2009

La crescita e le attività dell’Associazione nell’anno appena conclusoMilano, 13 gennaio 2009 – Si è appena concluso il 2008 di IAB Italia, un anno ricco di eventi, iniziative e attività che, attraverso una sempre maggiore sinergia tra i soci, hanno consentito di ampliare la conoscenza  del mercato della comunicazione digitale e supportato lo sviluppo del business.
Forum e Seminar: i momenti di incontro e confronto attesi da tutto il mercato

Il 2008 si è contraddistinto, in particolare, per la prima edizione dello IAB Forum a Roma (7 maggio) in risposta alla richiesta di formazione e supporto al mercato dell’area del Centro Sud, con un riscontro nettamente positivo sia in termini economici sia di partecipazione all’evento, con 920 presenze. Facendo seguito a questo successo, IAB ha costituito un gruppo di lavoro ad hoc con l’obiettivo di ideare e sviluppare iniziative a supporto dell’area del Centro-Sud in termini di formazione e networking.
IAB Forum di Milano, l’appuntamento annuale atteso da tutta l’industria, si è svolto il 5 e 6 di novembre, con una affluenza di visitatori, espositori e aziende investitrici tali da confermarne il successo come luogo privilegiato di discussione intorno alla comunicazione digitale.
L’edizione 2008 di IAB Seminar (16 luglio) è stata dedicata quest’anno alla misurabilità degli investimenti nei media digitali interattivi, registrando 955 presenze a testimonianza del desiderio crescente di informazione e aggiornamento tanto degli operatori quanto delle aziende.

Education: le attività di formazione e informazione sul settore dell’adv online

Il 2008 ha visto l’avvio dell’organizzazione delle attività di formazione di aziende top spender, italiane ed internazionali, presenti sul territorio sui temi della comunicazione digitale al fine di diffondere la conoscenza delle potenzialità dei new media in termini di comunicazione e di ritorno sugli investimenti marketing.
In questo anno appena concluso, IAB Italia ha confermato l’impegno rivolto alla formazione delle aziende socie, realizzando varie iniziative, tra cui un incontro (26 giugno), in partnership con Nielsen Media Research, per approfondire la conoscenza dell’utilità delle rilevazioni degli investimenti pubblicitari online e dimostrarne l’efficacia come driver per lo sviluppo del business.
E’ stata attivata anche l’organizzazione di un Master IAB Italia, che sarà realizzato nel 2009 con il partner universitario prescelto, Almed Università Cattolica del Sacro Cuore.
AB Italia ha annunciato, inoltre, la creazione di un decalogo di Golden Rules  per favorire l’utilizzo dell’e-mail marketing nel rispetto dei diritti dei consumatori e, al contempo, per supportare gli operatori e gli investitori corretti attraverso l’indicazione delle norme che vanno nella direzione di regolamentare questo particolare ambito della comunicazione one-to-one.

L’Osservatorio sul mercato della comunicazione digitale.

Particolare impegno è stato dedicato alla realizzazione del primo Osservatorio sul mercato della comunicazione digitale in partnership con Accenture, per fornire un panorama completo del settore e anticipare strategie e trend futuri, ricostruendo la catena del valore della industry della comunicazione interattiva, sempre più chiave della crescita del sistema economico italiano.

La vita associativa.

In ambito associativo, IAB Italia, con una nuova sede operativa in via Larga a Milano, si è impegnata per un maggiore coinvolgimento delle concessionarie socie durante le operazioni di stima e previsione del mercato, per rendere ancora più trasparente il processo di determinazione dei numeri comunicati al mercato.
A livello di Consiglio Direttivo, IAB ha individuato come tema centrale per la industry quello dei public affair, costituendo un Gruppo di lavoro dedicato con l’obiettivo di accreditare ulteriormente l’Associazione presso i decisori istituzionali.
Nel 2008 IAB Italia ha rinnovato l’impegno e l’attenzione alle attività di PR e ufficio stampa, sia su testate nazionali sia trade, per promuovere la conoscenza del mercato e contribuire al superamento dei preconcetti nei confronti dei media digitali.
IAB ha aderito al progetto Impatto Zero® di Lifegate, a dimostrazione dell’impegno di IAB nei confronti della sostenibilità ambientale, mettendo a impatto zero sia i nuovi uffici sia IAB Forum.

Le partnership.

L’Associazione ha infine siglato diverse nuove partnership, con Web 2.0 Oltre, Job in Tourism, Premio Mediastars, Nc Award, Eba Forum, Telefono Arcobaleno, Master in social media, marketing & web communication.

Il 2009 sarà un anno di intenso lavoro con diverse novità, tra cui un rinnovamento del sito IAB Italia, e vedrà l’Associazione proseguire il suo lavoro in costante contatto e aggiornamento con IAB Europe, di cui si conferma componente attiva.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.