2017: L’online supera la tv negli investimenti pro-capite

27/06/2018

2017: L’online supera la tv negli investimenti pro-capite

Il 2017 è l’anno che segna il sorpasso dell’online sui tradizionali mezzi di comunicazione in termini di investimenti pro-capite. Il digitale è infatti riuscito ad affermarsi definitivamente nel panorama della comunicazione pubblicitaria, diventando il mezzo in cui gli investitori sono disposti a pagare di più per raggiungere gli utenti, superando per la prima volta la televisione.

Se guardiamo agli ultimi vent'anni, dal 1999 a oggi l’online ha vissuto una crescita costante e incessante. Il numero di individui che accedono ai servizi online è aumentato di quasi 10 volte: si è passati dai 3.5 milioni del 1999 ai 33 milioni del 2018. Ad aumentare in maniera sorprendente è però il valore degli investimenti pubblicitari, facendo del digitale un mezzo di comunicazione fondamentale per gli investitori: nel 2001 gli investimenti in pubblicità online erano intorno ai 100 milioni di € e quest'anno si stima che saranno quasi 2.8 miliardi.  Se venti anni fa ogni individuo online valeva, in termini di investimenti pubblicitari, 5.7 € e nel 2011 50.7 €, si stima che nel 2018 questo valore salirà fino a 82.3 €.

A influire sulla crescita, diversi fattori: il tempo speso dalle persone in ambiente digitale, l'aumento del valore degli acquisti fatti online (passato dal miliardo del 2002 ai 30 miliardi del 2017), la capacità dell'online di influenzare gli acquisti e infine i sempre maggiori investimenti da parte dei brand nella costruzione della propria customer base online.

 

Fonte: Human Highway

 

Altre news recenti

IAB Forum 2018: il mercato digitale vale 65 miliardi di euro

IAB Forum 2018: il mercato digitale vale 65 miliardi di euro

15/11/2018

Si è appena conclusa la XVI edizione di IAB Forum. L'evento è stato l'occasione ...
Diventa un Professionista del Digitale con IAB Digital LAB

Diventa un Professionista del Digitale con IAB Digital LAB

09/11/2018

IAB Italia è sempre più attenta alle esigenze del mercato, per questo ha implementato...
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.