Bonus Pubblicità: adottato il provvedimento per richiedere la concessione di incentivi fiscali agli investimenti pubblicitari

28/08/2018

Bonus Pubblicità: adottato il provvedimento per richiedere la concessione di incentivi fiscali agli investimenti pubblicitari

E’ stato adottato il provvedimento del Capo del Dipartimento per l'informazione e l'editoria, previsto dall'art. 5, comma 1 del DPCM 16 maggio 2018, n. 90, con il quale è approvato il modello di comunicazione telematica e sono definite le modalità per la presentazione della comunicazione, sull’apposita piattaforma dell’Agenzia delle Entrate, ai fini della fruizione del credito di imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, di cui all’articolo 57-bis del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50.

Il Regolamento era stato pubblicato il 24 luglio sulla Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore l'8 agosto 2018.

 

Chi può beneficiarne

Le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali potranno beneficiare del credito d'imposta in relazione agli investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica, anche on-line, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, effettuati a partire dal 1° gennaio 2018, il cui valore superi di almeno l'1 per cento gli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nell'anno precedente.

I medesimi soggetti possono beneficiare del credito di imposta esclusivamente sugli investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa quotidiana e periodica, anche on-line, effettuati dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017, purché il loro valore superi almeno dell'1 per cento l'ammontare degli analoghi investimenti effettuati dai medesimi soggetti sugli stessi mezzi di informazione nel corrispondente periodo dell'anno 2016.

Il credito di imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e arriva al 90% nel caso delle microimprese e delle start-up innovative (previo assenso della Commissione europea, a cui è stato notificato il provvedimento).

Rientra tra gli investimenti ammissibili anche l'acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali, effettuati esclusivamente su giornali quotidiani e periodici, pubblicati in edizione cartacea ovvero editi in formato digitale, oppure nell'ambito della programmazione di emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali. Non sono ammessi messaggi pubblicitari per servizi di pronostici, giochi o scommesse.

 

Come beneficiarne

Il modello di comunicazione e le relative istruzioni per la compilazione sono disponibili per la sola consultazione, anche nella sezione dedicata.

Le comunicazioni sono presentate esclusivamente per via telematica, utilizzando i servizi telematici che saranno messi a disposizione nell’apposita area riservata del sito internet dell’Agenzia delle entrate.

Le comunicazioni telematiche per l’anno in corso, relative agli investimenti effettuati nell’anno 2018, nonché quelle relative agli investimenti effettuati dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017 esclusivamente sulla stampa quotidiana e periodica anche online, dovranno essere presentate, separatamente, dal 22 settembre al 22 ottobre 2018.

In allegato la nota esplicativa.

Altre news recenti

DMEXCO 2018: IAB Europe pubblica due importanti ricerche sul programmatic advertising

DMEXCO 2018: IAB Europe pubblica due importanti ricerche sul programmatic advertising

13/09/2018

Al DMEXCO 2018 IAB Europe ha rilasciato due nuovi studi sul panorama pubblicitario...
IAB Europe: Digital Advertising Effectiveness White Paper

IAB Europe: Digital Advertising Effectiveness White Paper

07/09/2018

L'ultimo Libro Bianco pubblicato a settembre 2018 da IAB Europe fa il punto della...
Hai bisogno di aiuto?
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.