EY Digital Summit 2018: IAB Italia protagonista con EY e SpencerStuart

08/10/2018

EY Digital Summit 2018: IAB Italia protagonista con EY e SpencerStuart

Lo scorso 5 ottobre il Presidente IAB Italia Carlo Noseda ha partecipato all’evento "EY Capri Digital Summit". L’evento è stata l’occasione per presentare i risultati della ricerca dal titolo “Competenze e professionalità del futuro”, condotta congiuntamente con EY e SpencertStuart.

Lo studio, condotto grazie a interviste a oltre 80 aziende (livello C - suite ed executive) operative in diversi settori, aveva i seguenti obiettivi:

Analizzare l’intensità con cui digitale e nuove tecnologie stanno incidendo sulle realtà aziendali.

-  Identificare competenze e professionalità per affrontare le sfide del futuro.

-  Comprendere l’evoluzione dei modelli organizzativi e il ruolo dei Leader.

-  Identificare iniziative concrete intraprese per integrare nuovi profili e competenze.

Uno degli spunti più interessanti della ricerca riguarda il ruolo di primo piano che il digitale ricopre anche al di fuori del proprio perimetro: gli occupati della industry sono passati dai 220 mila del 2016 ai più di 600 mila del 2018, con un indotto economico che dai 53 miliardi di euro del 2016 è passato ai più di 80 miliardi (perimetro largo) dell’anno in corso.

Ma in che modo la trasformazione digitale incide sui nuovi modelli di business?

L’ 88% delle aziende rispondenti (9 su 10) oggi cerca risorse con attitudine verso il mondo digitale e con competenze verticali, in particolare con capacità di trasformare il dato in informazioni di valore. I profili più ricercati sono quelli in grado di combinare la competenza tecnologica con quella manageriale.

Per il 94% delle aziende, l’impatto maggiore della trasformazione digitale inciderà sui modelli di business, portando un nuovo approccio al mercato: più efficace e più pertinente. Per il 62% delle imprese intervistate il digitale incide in maniera incisiva sulla realtà aziendale: la ricerca sottolinea infatti la necessità di una trasformazione dei modelli organizzativi aziendali, con la conseguente evoluzione del ruolo del leader, responsabile di tre nuove funzioni (abilitare nuovi linguaggi, gestire team multifunzionali e diversificati, cultural agility).

Il settore della pubblicità digitale - ha dichiarato Carlo Noseda - costituisce la punta dell’iceberg della trasformazione digitale: molte delle aziende affiliate sono infatti realtà native digitali abituate per forma mentis quindi a sperimentare le innovazioni.”

Il 70% delle aziende ha attivato iniziative concrete per l’integrazione di nuovi professionisti. Solo 3 aziende su 10 investono però sullo sviluppo di competenze e solo il 27% ha avviato programmi di reskilling, soprattutto grazie a una formazione in modalità on demand.

Quali sono le competenze e le professioni più richieste?

Più della metà delle aziende rispondenti (57%) ritiene che il data reasoning sia una competenza imprescindibile indipendentemente dal ruolo aziendale che si ricopre, per il 34% invece è il digital media management la competenza chiave. Per quanto riguarda le professioni più richieste: l’82% del campione ritiene che il Data Scientist sia quella fondamentale per la trasformazione digitale, seguita dal Digital Strategist al 57% e dall'User Experience Designer al 54%.

"IAB - ha concluso Noseda - è fermamente convinta che l’industria digitale nel suo complesso si trovi in un momento particolare e irripetibile e che questa sia l'occasione giusta per avviare un percorso all’insegna della qualità e della trasparenza, elementi imprescindibili per costruire un’economia digitale equa e competitiva. Ciò si ottiene grazie a uno sforzo collegiale, facciamo pertanto un appello alle aziende affinché decidano di mettersi in discussione per migliorare i propri servizi, ma anche alle Istituzioni affinché le supportino con una politica economica incentivante per chi crea valore in Italia”.

Per scaricare la ricerca completa clicca il pulsante qui sotto.

Altre news recenti

Gender gap digitale: nasce MIA – MISS IN ACTION

Gender gap digitale: nasce MIA – MISS IN ACTION

04/12/2018

Nasce MIA – Miss In Action, il primo programma di accelerazione dedicato all'imprenditoria...
IAB Tech LAB rilascia app-ads.txt in versione beta

IAB Tech LAB rilascia app-ads.txt in versione beta

04/12/2018

IAB Tech Lab ha rilasciato, in data 30 novembre 2018, le specifiche di app-ads.txt...
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.