IAB Europe e Xaxis pubblicano i risultati dello studio “The Understanding the Current and Future Impact of Artificial Intelligence”

13/07/2018

IAB Europe e Xaxis pubblicano i risultati dello studio “The Understanding the Current and Future Impact of Artificial Intelligence”

IAB Europe ha pubblicato i risultati della survey The Understanding the Current and Future Impact of Artificial Intelligence" svolta in collaborazione con Xaxis, che aveva l'obiettivo di capire come l'Intelligenza Artificiale (AI) può aiutare i brand a raggiungere obiettivi di business in termini di pubblicità digitale. Il sondaggio ha coinvolto oltre 1.000 intervistati tra marzo e aprile 2018, un campione complessivo proveniente da inserzionisti, agenzie, editori e intermediari di 31 mercati, sia pan-europei che globali.

I risultati del report, dal titolo "Artificial Intelligence: myth vs. reality in the digital advertising world"evidenziano come l'AI sia un prezioso strumento per tutte le parti interessate, tanto che l’80% degli intervistati la riconosce come “la prossima rivoluzione industriale”. L’intero campione è d’accordo nel riconoscere l’importante ruolo svolto dall’AI nell’identificazione del giusto targeting, con conseguente ottimizzazione e crescita del business: a riconoscerlo, il 61% delle agenzie, il 43% degli editori e il 53% degli intermediari. Un altro importante fattore evidenziato è la capacità d’identificazione di un pubblico più qualificato, citato dal 30% degli inserzionisti, il 55% delle agenzie, il 40% degli editori e il 42% degli intermediari. La maggior parte degli intervistati in tutti i mercati europei ritiene che l’AI e le sue applicazioni aiutino a differenziare le proprie attività di business dai concorrenti, aumentando quindi il vantaggio competitivo.

Tuttavia, c'è ancora molto lavoro da fare in termini di affidabilità e fiducia. Il campione ha evidenziato le principali preoccupazioni che l'AI sta affrontando nella pubblicità digitale: prime tra tutte, la capacità di acquisire informazioni attendibili e la possibilità di basarsi sempre meno sul controllo umano (47%). In conclusione, l'intelligenza artificiale sta avendo un impatto importante sui principali obiettivi commerciali e di pubblicità digitale, diventando sempre più parte integrante delle operazioni quotidiane dell’intera industry. L'importante, come sottolinea la ricerca, è non dimenticare di mantenere un equilibrio positivo e produttivo tra AI e forza-lavoro umana.

Per visionare il report completo CLICCA QUI.

Altre news recenti

Evoluzione continua del Libro Bianco sul Digitale: come affrontare le trappole della brand safety e della brand policy

Evoluzione continua del Libro Bianco sul Digitale: come affrontare le trappole della brand safety e della brand policy

15/10/2018

  Il 9 ottobre si è svolto presso il Centro Svizzero a Milano l'evento sul...
Politecnico di Milano e Nielsen: Osservatorio Multicanalità 2018

Politecnico di Milano e Nielsen: Osservatorio Multicanalità 2018

16/10/2018

L’Osservatorio Multicanalità del Politecnico di Milano in collaborazione con Nielsen...
Hai bisogno di aiuto?
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.