IAB Tech LAB lancia la Data Transparency Label, la “tabella nutrizionale” per i dati di terza parte

02/07/2019

IAB Tech LAB lancia la Data Transparency Label, la “tabella nutrizionale” per i dati di terza parte

In questo momento storico, in cui i buyer spendono miliardi di dollari in acquisto media basato sui dati di segmentazione dell'audience, sono pochi gli strumenti che permettono ai marketer di conoscere “cosa c'è dentro” i segmenti di dati che acquistano.

Per questo motivo è stato sviluppato un nuovo Data Transparency Standard, che contiene fino a 20 nuovi campi d’informazione standard e definisce una sorta di “etichetta nutrizionale”, relativa a diversi set di dati dell’audience, che rivela informazioni in grado di aiutare i buyer a determinare la qualità dei dati dell’audience, come la freschezza dei dati, la provenienza, i criteri di segmentazione e altro ancora.

Proprio come un’etichetta nutrizionale, la Data Transparency Label vuole dare ad ogni marketer, agenzia, fornitore di dati ed editore, una visione chiara dei segmenti di pubblico utilizzati.

SCARICA QUI LA SCHEDA

 

Un'iniziativa cross-industry per definire degli Standard di Trasparenza nel mercato dei Dati

Il programma di conformità di IAB Tech Lab è disponibile per tutte le aziende che offrono dati - sia separatamente che insieme al media - ed è anche disponibile per essere adottato da parte dei data marketplace in cui i dati vengono acquistati e venduti. Le aziende, completando il programma di conformità, affermano il loro pieno impegno verso i più alti standard di trasparenza dei dati sull’audience.

Il completamento del programma richiede una business audit annuale per confermare che le informazioni fornite all'interno del label sono affidabili, che l'azienda possiede i sistemi, i processi e il personale necessari per sostenere le dimensioni complessive del label, così come ogni suo segmento. Il processo varia tipicamente tra i 2-5 mesi, a seconda delle dimensioni e della complessità dell'attività dell'azienda. Al termine, l’azienda:

  • otterrà un sigillo di conformità da IAB Tech Lab, a conferma dell’adesione ai principi di trasparenza e alle best practice
  • vedrà inseriti i dati relativi all'etichettatura, insieme ad altri dati sulla sua conformità, all'interno di un tool di ricerca gestito da Tech Lab, chiamato org. Questo avverrà attraverso l'integrazione con i marketplace di dati partecipanti oppure tramite il caricamento diretto delle informazioni, se il fornitore non lavora con un marketplace aderente.

Nota: questo repository è destinato solo ai membri del Tech Lab e ospiterà solo label descrittivi dei segmenti, non gli ID dei segmenti stessi (quindi non può essere utilizzato per l'attivazione della piattaforma).

 

Lo standard

Lo IAB Tech Lab Data Transparency Standard stabilisce i requisiti minimi di divulgazione per i fornitori di dati sull’audience. È destinato a:

  • Fornitori che raccolgono, segmentano e commercializzano i dati come prodotto a sé stante (senza il media)
  • Fornitori che raccolgono, segmentano e commercializzano i dati come offerta accoppiata/in bundle insieme al media
  • Data marketplace che fungono da broker di dati tra buyer e seller, rappresentando il “punto di acquisto”.

Questi obblighi di comunicazione sono orientati a stabilire un livello minimo di trasparenza dei dati per i buyer, rispetto agli aspetti legati alla raccolta degli stessi, al loro trattamento e al relativo modeling, tali da definirne la qualità e l’applicabilità, indipendentemente dal caso d’uso del buyer. Questi standard non vogliono fornire un giudizio qualitativo sull’efficacia (“questo segmento funziona bene”) o la qualità (“questo segmento è molto preciso”) dei dati in questione, ma semplicemente informazioni basiche che gli acquirenti possono utilizzare per prendere decisioni informate, indipendentemente dalla loro finalità di utilizzo dei dati.

Per ulteriori informazioni sugli Standard di conformità e sui prezzi, è possibile consultare questa guida ai requisiti e pianificare i tempi di compilazione del questionario con il team di Tech Lab.

Altre news recenti

Global Digital Report 2019: la ricerca di Hootsuite e We Are Social

Global Digital Report 2019: la ricerca di Hootsuite e We Are Social

13/11/2019

Hootsuite e We are Social hanno presentato i nuovi dati del Global Digital Report...
The Media Landscape: lo scenario degli investimenti adv, il rapporto di GroupM

The Media Landscape: lo scenario degli investimenti adv, il rapporto di GroupM

31/10/2019

GroupM presenta il nuovo studio The Media Landscape, curato da Brian Wieser e Rob...
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.