IAB Video Ad Spend Study 2017

10/05/2017

IAB Video Ad Spend Study 2017

Negli USA gli inserzionisti spendono il 56% dei budget digitali in pubblicità video e quest’anno ciascun marketer investirà mediamente 9,6 milioni di dollari. Ce lo mostra uno studio di Advertiser Perceptions per IAB US.

Gli inserzionisti americani spenderanno quest’anno più di 9 milioni di dollari in campagne video digitali e mobile, il 67% in più rispetto ai 5,6 milioni del 2015. L’anno scorso, invece, ciascun marketer ha in media veicolato 6,8 milioni in campagne video digitali. A rivelarlo è un rapporto di Advertiser Perceptions per l’Interactive Advertising Bureau ripreso da eMarketer, in cui sono stati intervistati 358 professionisti americani. Il dato si riferisce a una media ricavata dalle risposte di agenzie e marketer dei più disparati settori merceologici.

Negli ultimi due anni, i brand hanno dedicato oltre la metà dei propri budget digitali al video: quest’anno la quota del segmento sarà pari al 56%. Risultati che non lasciano dubbi: il video è il formato principe nelle pianificazioni online, sia per il forte legame con il mobile, sia per via della capacità di raccontare storie. Inoltre, la possibilità di utilizzare il video digitale a integrazione del mezzo televisivo, rappresenta un altro elemento di successo del formato.

Scopri la ricerca QUI

Altre news recenti

Lo stato attuale del mercato del programmatic advertising: insight 2019

Lo stato attuale del mercato del programmatic advertising: insight 2019

22/03/2019

Durante l’evento “Network Next” di IAB Europe del 15 marzo, tutte le IAB nazionali...
I 5 trend del marketing digitale per il 2019 secondo Forbes

I 5 trend del marketing digitale per il 2019 secondo Forbes

27/02/2019

Il 2019 è già cominciato da un paio di mesi, ma per i marketer è ancora un buon ...
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.